fbpx

Da Infantino a Infantino la lotta contro il razzismo

Durante giornate sempre più difficili e fredde, ci sono notizie che riempiono il cuore d’orgoglio. Noi tolvesi siamo davvero fortunati. Siamo un piccolo popolo, ma con tante eccellenze. Tra queste, da anni ormai seguiamo i successi di Saveriano Infantino.

Oggi, grazie a lui, tutti abbiamo sorriso, fieri di avere tra noi una persona semplice, gentile e di talento come lui.

Saveriano, infatti, ha ricevuto una lettera di stima da Gianni Infantino, presidente della FIFA.

La lettera del presidente della Fifa Gianni Infantino al nostro Saveriano

E la sua risposta non si è fatta attendere:

Caro Presidente,
sono lusingato ed orgoglioso per aver catturato la Sua attenzione e considerazione.

A nome del Sottoscritto, dei miei Compagni e della Carrarese Calcio 1908 sottoscrivo quanto da Lei affermato soprattutto perché un periodo, come questo, rimarrà nella storia e dovrà spingere ogni componente a riflettere sul proprio stile di vita nonché sulle abitudini ed i valori che devono essere di insegnamento per il presente ed il futuro.

Anche in un momento di così totale emergenza sanitaria nazionale, europea e mondiale per via dell’epidemia del Covid-19, non possiamo esimerci dal ruolo anche sociale che esprimiamo ed è scontato che si aderisca, con convinzione, alle campagne antidiscriminatorie razziali e a tutela delle categorie più deboli.

Il nostro auspicio è quello di vincere la partita più importante, segnare il gol decisivo per sconfiggere il maledetto virus e tornare a divertirci e a divertire sul rettangolo verde da gioco.

Sei super, Campione!